Skip to content

Linux Day 2018



Sabato 27 Ottobre 2018 ore 15.00
presso la Sala Convegni Multiverso
Viale Galileo Galilei 36, Avenza - Carrara


Allora Sabato 27 ottobre torna la principale manifestazione italiana dedicata a Linux, al software libero, alla cultura aperta ed alla condivisione: decine di eventi in tutta Italia per celebrare insieme la libertà digitale, per conoscere, capire, condividere ed approfondire la cultura che ha cambiato e continua a cambiare il nostro mondo.

Nella nostra provincia l'evento organizzato dal gruppo informale Linux Users Massa Carrara (L.U.Ma.Ca.) si svolgerà presso la sala conferenze del Coworking Multiverso ad Avenza.
L'evento divulgativo è rivolto sia agli esperti ed appassionati di informatica e tecnologia, sia ai principianti e a coloro che vogliano avvicinarsi al mondo del Software Libero per la prima volta.
Il programma prevede una serie di talk/seminari dove si parlerà di:

- Fedora Silverblue: il futuro delle distribuzioni?
- LuaTeX, come sofisticato reporting tool
- Introduzione alle animazioni con Blender
- Sistema di posta elettronica con strumenti open source
- Deep Learning

Maggiori dettagli li trovate nel wiki.

Sarà inoltre disponibile un'area espositiva, per poter toccare con mano le tecnologie software libere e gratuite, nonché progetti hardware realizzati con le famose schede Raspberry Pi e Arduino. Chiunque può portare il proprio progetto.

L'ingresso è ovviamente libero e gratuito.

Linux day: convenzioni

Sul banchetto dei materiali potrete trovare un codice sconto attivato per l'occazione, utilizzabile sul sito Homotix.

Inoltre è attiva un'altra promozione attivata in occasione del Linux Day, sul sito Stickermule, valida fino al 15 novembre.

Linux Day 2018: manca poco



Sabato 27 Ottobre 2018, presso la Sala Convegni Multiverso, Viale Galileo Galilei 36 a Carrara.

La lista dei talk la trovate qua e qua.
In più, sarà possibile intervenire personalmente anche all'ultimo momento proponendo un argomento nei ten minutes talks, una sorta di microfono aperto: ci si prova. Dopotutto è una giornata dedicata anche alla condivisione aperta di idee, opinioni e progetti: quindi ognuno è il benvenuto.

Se avete un progetto DIY (coi soliti Arduino, Raspberry e compagnia), un accrocchio semifunzionante che vorreste esporre o presentare, siete i benvenuti: ci sarà lo spazio per le esposizioni.

L'ingresso è ovviamente libero e gratuito. E non serve essere esperti per poter partecipare, anzi.

Pigia qui per maggiori dettagli.